visure catastali
sincert

QUOTAZIONE IMMOBILI

CERCA NEL SITO

/Pagamenti sicuri
PROFESSIONISTI A TUA DISPOSIZIONE
a

TARES - CALCOLO DI SUPERFICIE

Che cosa è la Tares

La Tares è la nuova tassa Comunale sui rifiuti e servizi in vigore dal Gennaio 2013. Questa tassa, gestita dai singoli Comuni, andrà a sostituire la Tariffa relativa allo smaltimento della nettezza con una maggiorazione relativa ai servizi Comunali quali illuminazione e manutenzione stradale, i cosiddetti servizi indivisibili.

Come si compone

La Tares sarà costituita da due tariffe. Una prima tariffa sarà inerente allo smaltimento della nettezza e l'altra sarà legata ai Servizi Indivisibili (es: illuminazione e manutenzione stradale).

Come si determina

Con la pubblicazione della Legge di Stabilità in Gazzetta Ufficiale sono stati emanati gli emendamenti della tassa TARES, da cui si evince che la Tariffa sarà commisurata alla quantità e qualità medie ordinarie di rifiuti prodotti per unità immobiliare in funzione degli usi e delle tipologie abitative con una maggiorazione per la copertura degli atri servizi.

Il parametro fondamentale utilizzato per determinare la Tares sarà la superficie utile calpestabile dei locali e delle aree pertinenziali passibili di produrre rifiuti urbani.

È demandato ai Comuni l'emanazione dei regolamenti per calcolare la nuova Tassa in cui saranno indicate le nuove metodologie di calcolo e le tariffe applicabili.

I Comuni sono in procinto di approvare i singoli Regolamenti, probabilmente attuativi entro Aprile 2013.

L'importo relativo ai servizi indivisibili, stabilito nella Legge di Stabilità, sarà per il 2013, pari ad € 0,30 per mq. ad abitazione. Tale importo potrà essere aumentato dai Comuni, a seguito di pubblicazione dei Regolamenti, fino ad un massimo di € 0,40 a mq.

In quante rate si paga

Sarà pagabile o in unica soluzione entro il Giugno dell'anno corrente o in 4 rate (Gennaio, Aprile, Luglio, Ottobre). Per l'anno in corso la prima rata è stata posticipata a Luglio 2013.

Come si potrà pagare

Verrà pagata tramite F24. Sarà reso possibile nei prossimi mesi anche un pagamento mediante bollettino postale.

Come si determina la superficie calpestabile

La superficie utile catastale di una unità immobiliare generalmente viene calcolata utilizzando la planimetria catastale.

Come è possibile verificare la superficie utile

Catastoinrete avvalendosi di tecnici abilitati è in grado di estrapolare la planimetria e calcolare le superfici utili di ogni vano.

Il servizio, acquistabile online permette di ottenere la documentazione in circa 24 ore.

Con tale documentazione sarà possibile appurare se la superficie attribuita per la nuova Tassa è esatta ed in caso contrario fare ricorso al Comune affinchè la stessa venga corretta.

 

 

 

PLANIMETRIA
CATASTALE
+ calcolo superficie utile
calpestabile
Si fornisce la piantina in scala 1:200 con il calcolo della superficie catastale utile anche per il calcolo della Tares.
€ 39,50

VISURA
CATASTALE
Documento estratto on-line presso il Catasto che riporta i dati catastali degli immobili intestati ad un soggetto.
€ 9,90